SEO&LOVE. Leonardo Prati “fare della propria passione un lavoro”

Per Seo&Love, Leonardo Prati, Digital Strategist, consulente e formatore web marketing, il 10 Febbraio, tra le quinte del Teatro Nuovo di Verona, farà il focus di approfondimento con gli ospiti sulle tematiche protagoniste degli speech.

 

a cura di Francesca Ferrara @netnewsmaker © RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Chi è Leonardo Prati?

«Leonardo è un “ragazzo” che è riuscito a fare della propria passione un lavoro. Amo costantemente testare e misurare nuove strategie per emergere nel mondo dei social media e del webmarketing in generale».

Il 10 Febbraio a Verona ci sarà “SEO&Love”. Parlaci del tuo ruolo per l’evento.

«Per la SEO&Love realizzerò le interviste ai vari relatori e ospiti della giornata, sarà un piccolo salottino dove dibatteremo sul tema portato dal relatore approfondendo gli aspetti centrali del suo speech».

Quanto trovi siano importanti i momenti di aggregazione sulle tematiche del digital marketing? E quale è il settore/area/tematica che ti affascina di più?

«Le ritengo fondamentali sia per gli operatori del settore, dove possono aggiornarsi e instaurare rapporti lavorativi con i colleghi, che per gli imprenditori che grazie a questi eventi, hanno la possibilità di scoprire tutte le opportunità che offre il digital marketing ascoltando gli interventi ed avendo la possibilità di relazionarsi con gli esperti del settore. La tematica che mi affascina di più sicuramente quella del Neuromarketing e dello human behavior».

Quanto sono importanti i video e la loro buona realizzazione nell’ambito della informazione e comunicazione?

«Direi fondamentali, un buon video o ben fatto e ben strutturaton  è in grado di fornirti informazioni nel modo più semplice da capire.

Realizzare video di qualità elevata è un buon inizio per distinguersi dalla massa e fidelizzare una comunity attenta al tuoi contenuti.

Offrire valore, dare risposte e stimolare chi ti segue, è la ricetta “segreta” per consolidare la propria autorevolezza nel settore di pertinenza».

Quale relazione intercorre tra video e seo? (distribuzione)

«La grande popolarità dei video online è una grande opportunità per chi fa SEO e per chi vuole emergere nella SERP dei principali motori di ricerca.

YouTube è sicuramente in canale nr. 1 se si vuole tentare la scalata delle posizioni, da tenere in considerazione però che i fattori principali del posizionamento di un video sulla SERP sono fattori non gestibili da chi fa SEO infatti i pilastri per il posizionamento dei video sulla SERP come: i minuti totali di visualizzazione, la percentuale di video visualizzata, il tempo che trascorre un utente su YT dopo aver visualizzato il nostro video e altri fattori, sono tutti frutto della qualità e pertinenza del video realizzato e non da tecniche di SEO.

Titolo, keyword, tag attinenti alle keyword e hashtag nella descrizione, possono aiutare a dare le giuste informazioni agli utenti che stanno cercando contenuti in linea con il nostro video».

 

Articoli Correlati:

Intervista all’art director di Seo&love, Salvatore Russo

SEO&LOVE: il panel sull’editoria, tv e giornalismo on line

Gli Speaker di SEO&LOVE

SEO&LOVE2018 il 10 Febbraio al Teatro Nuovo di Verona

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *