La cassata ‘light’ della Pasticceria Ranieri

La cassata, uno dei dolci più amati del periodo natalizio, diventa “light” presso la pasticceria Ranieri di Napoli

a cura di Francesca Ferrara @netnewsmaker © RIPRODUZIONE RISERVATA

NAPOLI – La ‘cassata light’ è una rivisitazione che le Pasticcerie Ranieri fanno per coloro che amano la tradizione siciliana ma gradiscono meno la glassa di zucchero, in quanto, eccessivamente dolce, per sostituirla con una più delicata mousse di ricotta.

Per il resto, la cassata resta fedele alla ricetta della tradizione siciliana che prevede l’impiego di ricotta fresca di pecora.

Per chi, però, desidera restare sul classico, la pasticceria Ranieri propone anche la versione tradizionale a cui lo stilista partenopeo aggiunge il suo tocco creativo realizzando con i canditi originali guarnizioni.

La creatività non si limita alla sola cassata ma si estende sia alle inedite confezioni di struffoli serviti in cestini di cioccolato bianco a nido d’ape sia ai panettoni con insoliti “addobbi commestibili”.

Nell’intervista Luca Di Pietro ra cconta il progetto dolciario e sartoriale

Il brand Ranieri, già noto nel settore della moda per le produzioni artigianali di borse e accessori in pelle rigorosamente made in Italy, dal 2015 ha esteso la sua attività nel mondo della pasticceria.

Tre i locali a firma dei fratelli Luca e Salvatore Di Pietro, titolari del brand Gianluca Ranieri: un Ranieri Art Coffee shop a Pozzuoli e due pasticcerie al Vomero, in via Bernini e in via Cilea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *